“Ho imparato che il mondo non è poi così brutto come vogliono farci credere. Ho imparato che un amico è tuo amico senza aspettarsi niente da te. Ho imparato a dare molto, perché molto ho ricevuto. Ho visto sciogliersi le maschere di chi diceva di amarmi e ai miei occhi apparire finalmente i volti di persone sincere. Ho imparato a distinguere di notte”.

Rocco De Paola è un cantante, autore e compositore.

Nato nel 1977 nel Vallo di Diano, suggestiva vallata in provincia di Salerno, si dedica principalmente all’approfondimento ed all’elaborazione per poi esprimere, attraverso carismatiche melodie, quanto artisticamente e umanamente maturato negli anni. Con lui cresce la sua folta capigliatura sotto la quale si sviluppa l’amore autentico per la canzone d’autore e non solo italiana. Pino Daniele, Lucio Battisti, Paolo Conte, Sergio Caputo, Sting, Bob Marley, Bob Dylan, Coldplay, Radiohead, Stevie Wonder, le sue maggiori fonti di ispirazione. La sua carriera artistica inizia nei locali e nei centri della provincia salernitana.

Nel 2012 il suo primo EP realizzato in collaborazione con altri validi artisti del territorio. Il mini album dal titolo “Distinguere di Notte” è composto da 5 brani acustici, caratterizzati da diverse tematiche: dall’amore, all’attualità, passando per la politica. Emblema di ciò la canzone “Il mostro”, che, nel giro di poche settimane, ottiene migliaia di visualizzazioni e condivisioni sul web. Allo stesso tempo “Don’t Remember” è stato ufficialmente inserito come brano della programmazione di molte Radio della Campania e Basilicata. Tra i suoi progetti principali: la realizzazione del secondo album, questa volta elettrico…
I testi delle sue canzoni raccontano sentimenti e stati d’animo più che mai attuali, intrecciati a piccole e grandi esperienze di vita…